2020: irrompe l'anno di RAFFAELLO...con un ricco programma

Terminato l'anno di Leonardo arriva nel 2020 l'anno di Raffaello, nel 500° anniversario della morte. Un'occasione per conoscere attraverso la sua vita e le sue opere questo grande artista del pieno Rinascimento. Ma non solo: sarà un'occasione per accostare la sua visione umanistica e artistica a quella di Leonardo.
Nel 2020 Fior di Turismo dedicherà largo spazio a Raffaello, iniziando da una conferenza introduttiva e conoscitiva per poi continuare a Milano con le visite ai musei dove sono presenti le sue opere.
Gli eventi in programma, con le date e i dettagli, verranno comunicati tramite newsletter, postati in Facebook e inseriti in questo sito.

2020 l'Anno di Raffaello

 

 

 

Terminato l'anno di Leonardo nel 500° anniversario della morte, ecco irrompere l'anno di Raffaello, deceduto un anno dopo.

Un'occasione per dedicare spazio a questo grande artista del pieno Rinascimento, uno dei quattro grandi dell'epoca a cavallo tra il '400 e il '500, insieme a Michelamgelo, Bramante e Leonardo. 

 

Fior di Turismo dedicagerà ampio spazio a Raffaello, considerando anche la presenza di due suoi capolavori nei musei milanesi. Gli eventi e le visite guidate verranno prontamente comunicati con tutti i dettagli a partire da gennaio. In attesa di iniziare, ecco a grandi linee quanto verrà programmato:

 

- una conferenza divulgativa-interattiva di Lorenzo con la storica dell'arte Gaia. Non solo la vita e le opere del grande urbinate, ma soprattutto il suo inserimento nella feconda epoca del pieno Rinascimento e il confronto-comparazione con l'opera di Leonardo, di cui Fior di Turismo si è occupato nel 2019;

 

- la visita alla Pinacoteca di Brera per ammirare lo Sposalizio della Vergine, affiancando l'opera a quelle degli altri maestri del Rinascimento;

 

- la visita alla Pinacoteca Ambrosiana, dove nella primavera del 2019 è ritornato, dopo un lungo di restauro, il cartone della Scuola di Atene (preparatorio, in scala 1:1,  dell'omonimo affresco nei Musei Vaticani).

Nota: la visita verrà effettuata non prima di marzo, aspettando così il rientro del quadro "Il Musico" di Leonardo, fino a fine febbraio a Parigi al Louvre per la grande mostra in corso dedicata a Leonardo. 

 

> Ulteriori dettagli sull'opera: "Lo scorso 28 marzo è tornato alla Biblioteca Ambrosiana di Milano il Cartone preparatorio di Raffaello per l’affresco La Filosofia, noto come Scuola di Atene, dei Musei Vaticani. 

Realizzato nel 1509, dopo essere passato fra le mani del Cardinale Federico Borromeo, fondatore dell’Ambrosiana, che lo acquistò nel 1626, e di Napoleone, che lo espone al Louvre (dove fu anche ben restaurato per l’epoca), il Cartone torna a Milano nel 1815 grazie ad Antonio Canova. Da allora, a esclusione di una breve permanenza a Roma dettata da ragioni di sicurezza durante la prima guerra mondiale, la preziosa opera è rimasta a Milano, protetta negli anni della seconda nel caveau della Cariplo. Dopo quattro anni di rigoroso restauro, è ritornato nella sua originale bellezza in un nuovo ricco allestimento".

 

 

Informazioni  info@fiorditurismo.it

 

 

 

dettagli del viaggio

  • Partenza da

  • durata

    più mesi

  • Date partenza

    da gennaio in poi